Andrea D’Amico

Nasce a Palermo e studia all’Università degli Studi di Palermo presso la quale consegue la Laurea Magistrale in Giurisprudenza discutendo una tesi in diritto processuale penale internazionale su “L’esperienza del mandato d’arresto europeo“. Durante il percorso universitario ha seguito dei corsi con profitto presso la School of Law dell’Aristotle University of Thessaloniki in Grecia ed ha ricoperto ruoli di rappresentanza studentesca come Consigliere del Corso di Studi unico in Giurisprudenza di Palermo, Trapani e Agrigento.

Conseguita la laurea, inizia la collaborazione con lo studio PMMS Legal, presso il quale completa la pratica forense sotto la guida del suo dominus, Avv. Francesco Stallone. In questa sede sviluppa specifiche competenze in diritto amministrativo e, in particolare, in materia di procedimento amministrativo, appalti pubblici, concessioni, servizi pubblici, urbanistica ed edilizia, beni culturali e paesaggistica, ambiente e acqua, energia, demanio e concessioni, concorsi pubblici, ricorsi elettorali e rapporti di lavoro alle dipendenze della PA. Conclusa la formazione supera l’esame di Stato e si abilita alla professione forense.

Ha maturato competenze sulla qualificazione delle imprese nel settore degli appalti pubblici presso Società Organismo di Attestazione (SOA).

Consegue il Master Interuniversitario in Diritto Amministrativo MIDA di secondo livello- organizzato congiuntamente da Università di Roma Tre, LUISS Libera Università degli Studi Sociali Guido Carli, Università “Sapienza” di Roma, Università di Roma Tor Vergata – discutendo una tesi su “Regolazione e concorrenza in materia di appalti pubblici. la pluralità di soggetti competenti“.

È Presidente dell’associazione culturale “Allievi MIDA”, che svolge attività per l’approfondimento, lo sviluppo e la promozione, a livello nazionale e internazionale, del diritto amministrativo.

LeFonti award - 2018 - Diritto Amministrativo contenzioso