AVV. LUCIA INTERLANDI – 18 NOVEMBRE 2019

Con sentenza n. 13192 del 18.11.2019, in accoglimento delle difese di PMMS LEGAL con l’Avv. Lucia Interlandi, il TAR Lazio Roma – Sezione I quater, all’esito della verificazione che ha dato atto delle risultanze positive al proseguimento dell’iter concorsuale, ha acclarato l’insussistenza dei presupposti su cui si era fondata l’inidoneità psico-fisica del candidato al concorso pubblico, per titoli ed esami, a 179 posti, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) per il reclutamento di 1148 Allievi Agenti della Polizia di Stato. Ne è conseguito l’annullamento del provvedimento recante il giudizio di non idoneità impugnato e l’annullamento della graduatoria definitiva del concorso nella parte in cui esclude parte ricorrente.

LeFonti award - 2018 - Diritto Amministrativo contenzioso