AVV.TI FRANCESCO STALLONE, FILIPPO FICANO E FILIPPO GALLINA – 20 AGOSTO 2019

La Corte dei Conti, sezione giurisdizionale per la Regione siciliana, con sentenza numero 621/2019, ha assolto il Presidente del Collegio sindacale della Società Sostare, assistito dagli avv.ti dello Studio PMMS Legale, (Stallone, Ficano e Gallina) dalla condanna per danno erariale, sollevando da ogni responsabilità i componenti del collegio sindacale. La sentenza con particolare riferimento ala Collegio sindacale motiva l’assoluzione ritenendo che laddove l’approvazione da parte del c.d.a. fosse intervenuta – come sarebbe stato corretto – prima della conclusione dell’accordo con i sindacati, il collegio sindacale avrebbe potuto, con ragionevole prospettiva di efficacia, rendere edotto del proprio dissenso o almeno delle proprie fondate preoccupazioni il Socio Unico Comune di Catania, il quale, esercitando “nei confronti degli organi e degli organismi della Società le competenze e le prerogative riconosciute al Consiglio, alla Giunta ed al Sindaco relativamente al controllo sui propri uffici e servizi”.Dunque la tardiva sottoposizione della questione all’approvazione del c.d.a. – e dunque al controllo del collegio sindacale medesimo – ha inevitabilmente spostato l’asse della tutela che l’organo di controllo poteva concorrere a fornire dal piano reale (vale a dire, quello della possibilità di evitare l’aumento dell’orario di lavoro in argomento) al piano obbligatorio (vale a dire quello di una più rapida contestazione delle responsabilità), con la conseguenza che non può essere ritenuto sussistente alcun nesso di causalità tra la condotta contestata ai sindaci e il danno erariale.

sentenza n. 621 del 2019

LeFonti award - 2018 - Diritto Amministrativo contenzioso